mercoledì 21 settembre 2011

Auguri

Dei minuti
ho contato la collana dell'atteso tempo
preziose e solitarie gemme
gocce di cristallo
dagli occhi al cuore.

Inutile speranza
che di silenzio
ha sovrapposto il gelo dell'arresto
e di neve trabocca
il sacco colmo dei ricordi.

Eppure
a volte basterebbe così poco
per scaldare ciò che solo
d'effimero splendore brilla
nello sbiadito specchio della sua essenza.

Ho atteso
attimi dopo attimi
quella parola che non è arrivata
adesso che nel dopo
è scivolato il tempo.

A volte
basterebbe veramente poco
per scaldare di sorriso
un cuore dal freddo intimorito
- auguri a te -
che anche dei soli auguri
m’hai lasciato senza.


tiziana mignosa
dicembre duemilaotto

lunedì 12 settembre 2011

Il gioco delle mani

video


Poesia e voce narrante
di Tiziana Mignosa
tratta dall'Antologia
Poesia Sotto Le Stelle
Musica di sottofondo
" Forget Me Not " di Chris Spherris
Immagini di Rising Soul
Regia e montaggio Video
Maria Grazia Vai



Il gioco delle mani

Conosco molto bene
quel gioco delle mani
quando tratteggia sogni umidi
accarezzando il cielo

L’impalpabilità dell’aria
che vita soffia accanto
non ne fa solo ovvi respiri
ma forme e pesi che rallegrano
chi bene sa come si crea il gioco

Ed è per questo
che infilo avida le dita
in quasi tutto quello che
cattura il mio sentire e l’occhio

Carezza che il mondo illude
in quell’afferro pieno
ma che di fatto bacia
solo ciò che mi sorride
nel luogo più segreto del pensiero


tiziana mignosa
luglio duemilaundici